Oltre Vinci, l’itinerario da scoprire

I paesaggi degli anni della formazione
Nell’Empolese Valdelsa a caccia di tracce del genio fra mappe e disegni

di OLGA MUGNAINI
– FIRENZE –

NON SOLO VINCI, il paese dove è nato. Ma la campagna che lo ha visto crescere, dove ha osservato i fenomeni della natura prendendo appunti sui suoi taccuini. Oppure le colline di Cerreto Guidi o la vallata di Montelupo, dove ha studiato la corrente dell’Arno e dei suoi affluenti. Certi scorci, forse di Certaldo forse di Capraia e Limite, tornano – se pur modificati – negli orizzonti sfumati dei suoi dipinti, negli schizzi a carboncino, negli appunti rielaborati nel tempo. Nel corso dei secoli il paesaggio è certamente cambiato. Ma non l’essenza. E lo spirito del viaggio è proprio questo: ripercorrere i luoghi che hanno fatto da sfondo alla straordinaria vita di Leonardo da Vinci, vedere e rivedere quello che resta e immaginare quello che non esiste più.

NASCE COSÌ un tour unico, che dal borgo natìo di Vinci passa ai territori simbolo dell’infanzia e della giovinezza di questo cittadino così illustre. Si chiama non a caso “Leonardo da Vinci. Nelle terre del genio” questo calendario che riunisce una serie di itinerari guidati gratuiti, che si snodano nel territorio dell’Empolese Valdelsa. È questo il modo scelto per rendere omaggio al grande artista e scienziato, in occasione dei 500 anni della sua morte. I percorsi, realizzati dall’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa con il contributo di Fondazione CR Firenze, sono pensati con riferimento al corpus artistico di Leonardo, ai suoi codici manoscritti e alla cartografia che dedicò alle sue terre. Gli appuntamenti sono completamente gratuiti e comprendono passeggiate, attività per grandi e piccoli, aperitivi, degustazioni e mostre. Un’occasione per scoprire le ricchezze di luoghi noti e anche meno conosciuti, ma non per questo meno importanti, che sono stati fondamentali nella vita di Leonardo. Il calendario inizierà domenica 28 aprile e si concluderà domenica 28 luglio. Nell’arco di questo periodo sono state individuate ben 14 domeniche nelle quali il «Leonardo Bus» partirà da Firenze per dirigersi nell’Empolese Valdelsa, con una serie di tappe che toccheranno i Comuni di Vinci, Certaldo, Empoli, Fucecchio, Montaione, Cerreto Guidi, Castelfiorentino, Montespertoli, Montelupo Fiorentino, Capraia e Limite, Gambassi Terme.

LE DATE SONO: 28 aprile, 5-12-19-26 maggio, 2-9-16-23-30 giugno, 7-14-21-28 luglio. Parallelamente, ogni sabato e domenica, partirà da Vinci, che dal 15 aprile ospiterà la mostra «Leonardo a Vinci. Alle origini del Genio», una navetta gratuita che rimanendo a disposizione delle persone in visita, collegherà gli altri Comuni del circondario. La prima tappa partirà da Firenze, con la visita alla mostra di Palazzo Strozzi “Verrocchio, il maestro di Leonardo”, l’artista che come annuncia il titolo ospitò Leonardo giovanissimo nella sua bottega fiorentina, per poi spostarsi a Vinci con la visita della Casa natale e al Museo leonardiano. Tra gli altri appuntamenti anche un tour di una giornata tra il Padule di Fucecchio e il Montalbano, ed un’escursione nei boschi dell’alta valle del torrente Carfalo, dalla quale sarà possibile raggiungere a piedi il Sacro Monte di San Vivaldo. Un modo per riscoprire un territorio, percorrendolo in pullman, visitando le sue eccellenze paesaggistiche e museali con l’accompagnamento di professionisti della storia dell’arte, del territorio e delle sue collezioni, che accompagneranno i gruppi a bordo del “Leonardo Bus” e in tutti i luoghi che verranno toccati dagli itinerari.


Dalla carta alla realtà
Mille esperienze: trekking, visite e musei

Il programma potrà prevedere visite ai musei trekking nella natura partecipazione ad attività per famiglie appositamente realizzate immergendosi nei luoghi che hanno dato i natali di Leonardo e le ricche suggestioni di antiche corrispondenze fra disegni e realtà di oggi


IL CALENDARIO

15 APRILE
Ogni sabato e domenica Vinci ospita la mostra «Leonardo a Vinci Alle origini del Genio» Una navetta gratuita collega i Comuni limitrofi

5 MAGGIO
È una delle 14 domeniche in cui il Leonardo Bus andrà nell’Empolese Valdelsa, con una serie di tappe che toccheranno le zone di Leonardo

28 LUGLIO
Ultimo appuntamento per scoprire le ricchezze di luoghi noti e anche meno conosciuti fondamentali nella vita dell’artista toscano