Le destinazioni montane per
chi ama la neve e l’atmosfera festiva

Sci, buona tavola e folklore in montagna

Se siete tra quelli che al Natale associano la neve, una rustica baita, un caminetto scoppiettante e le piste da sci, allora cominciate a mettere in valigia abiti pesanti e lasciatevi guidare verso le destinazioni di montagna più belle. Avendo a disposizione un bud­get economico medioalto si pud cominciare il tour dalle principali destinazioni di questa stagione invernale, vale a dire le evergreen, o meglio ever “white” Cervinia e Courmayeur in Valle d’Aosta, Cortina d’Am­pezzo in Veneto e Madonna di Campiglio in Trentino Alto Adige. Come perle incastonate tra Alpi e Dolomiti queste tre localita spiccano per ricchezza e varieta di offerte turistiche, proposte di intrattenhnento e non di meno strutture dedicate a sport come sci e snowboard. Scegliere questi luoghi vuol dire trascorrere le vacanze tra ristoranti tipici più o meno stellati, con proposte gastronomiche d’eccellenza, divertimenti e locali notturni. Numerose anche le iniziative quali fiaccolate, concerti e manifestazioni folkloristiche tradizionali davvero imperdibili.


FOCUS

Stando attenti al budget…

Brunico in Val Pusteria, Bormio situato in alta Valtellina e Livigno, il comune più a nord di tutta la Lombardia sono straordinarie mete montane presso cui, con un po’ d’attenzione, e possibile soggiornate a budget più contenuti. L’allegro trio delle feste spicca in particolare per le tante iniziative di piazza come i suggestivi mercatini di Natale che ogni anno diventano un appuntamento attesissimo per la popolazione locale e per i numerosi turisti provenienti da ogni dove. Sempre in tema vacanze sotto l’albero non bisogna dimenticare che nel Belpaese le localita di montagna, in grado di garantire sport, svago e un candido panorama a perdita d’occhio, non si trovano per forza tutte a settentrione.
Esistono infatti valide alternative anche nel nel sud Italia, una di queste e Camigliatello in Calabria, che fa parte dell’altopiano della Sila. Anche qui, il trovarsi a più di 1270 metri di altitudine, garantisce neve e atmosfera in abbondanza.


ESTERO

Qualche idea oltre confine

Per le imminenti festivita siete gia con addosso piumino e scarponi, ma non ne volete sapere di restare in Italia? Non c’e problema, Les Deux Alpes, localita turistica francese, ad esempio, e popolare per possedere uno dei più grandi complessi sciistici del paese, circa 220 km di piste praticabili, Non pud mancare poi la stupenda Chamonix, ai piedi del Monte Bianco nell’Alta Savoia francese, con tantissime soluzioni per il divertimento e le vacanze, sia per i più giovani che per tutta la famiglia. Sempre in Francia va citata obbligatoriamente anche la Val d’lsere, altro paradiso per sciatori esperti e dilettanti, e il noto, ma non quanto dovrebbe, Pas De la Casa, nello Stato di Andorra.