Tutto il fascino del Sol Levante
Una ‘città’ chiamata Giappone

Là dove è nato il manga e dove si leggono più fumetti al mondo

JAPAN Town è la tappa obbligata per gli amanti del Sol Levante. La zona nord est del centro storico, che si sviluppa attorno al Giardino degli Osservanti, si trasformerà in un intero quartiere dedicato ai prodotti di importazione, ai costumi e all’arte nipponica, fino al cibo, con il nuovissimo ‘Giappò’ dedicato allo street food. Quest’anno i fan dei robot giganteschi non resteranno delusi, con il nuovo Mecha District: a est del Giardino degli Osservanti, questo quartiere della Japan Town si caratterizzerà per la presenza dei prodotti e delle attività che coinvolgono i tanto amati ‘mech’.

ARTICOLATA in tre poli principali, la zona ospiterà il padiglione monografico di Yamato, che quest’anno avrà al suo interno attività dedicate a Goldrake: il quarantenne robot creato da Go Nagai sarà onorato con contenuti esclusivi. I fan avranno poi occasione di immergersi, grazie ai negozi specializzati, nel mondo del modellismo ‘gunpla’. Infine, l’interno della Casa del Boia ospiterà il Jungle Palace, dove i visitatori potranno immergersi nel mondo di Daitarn 3, Gundam e di altre creazioni di Yoshiyuki Tomino.

ANCHE Banpresto torna con le sue incredibili ‘figures’. Dragon Ball e One Piece saranno i protagonisti ma non mancheranno le new entry: il contest di scultura Banpresto World Figure Colosseum e un’area dedicata all’esposizione dei nuovi model kit di prossima uscita di Mazinga Z e Grande Mazinga. Ospite eccezionale lo scultore Kengo, che illustrerà al pubblico le varie fasi e i segreti per creare una figure originale.

INFINE, un italiano alla corte dell’imperatore: la nuova linea Dynamic Fusion, progettata dal designer Emiliano Santalucia, che proporrà personaggi dalle serie della Dynamic Production, tra cui Mazinga Z e Jeeg Robot d’Acciaio. Durante la sua carriera, Emiliano Santalucia ha progettato un grande numero di giocattoli e creato concept art per marchi e personaggi famosissimi. Si appresta adesso a contribuire con il suo stile inconfondibile a Tamashii Nations, reinterpretando il design di Mazinga Z e Jeeg Robot d’Acciaio in un modo completamente nuovo. Le parti che compongono questi personaggi saranno completamente interscambiabili e altamente personalizzabili e offriranno agli appassionati la possibilità di creare le loro versioni di questi popolarissimi robot. Il tutto al padiglione Cosmic Group – Tamashii Nations in piazza San Pietro Somaldi.


CURIOSITÀ

Nipponici per un giorno

IL MAESTRO Tomita, come tributo ai numerosi appassionati del Giappone e al loro grande interesse per cultura e lingua nipponica, in collaborazione con l’Ambasciata del Giappone, mostrerà a Lucca alcuni dei suoi capi più preziosi, offrendo al pubblico la possibilità di indossarli e divenire modelli per un giorno, di toccarne con mano i tessuti e la consistenza, di ammirarne la complessa vestizione. Un’immersione totale nel mondo e nella storia del kimono e nelle tecniche artigianali peculiari di ogni singola creazione presentata. Ma non solo: probabilmente per la prima volta al mondo sarà possibile, con l’aiuto di maestranze specializzate, curiosare nella vita delle giovani maiko (giovani apprendiste geisha), assistendone alla vestizione. Gli incontri si terranno nella chiesa di San Francesco domani 1° novembre dalle 17 alle 18.30 e venerdì dalle 10.30 alle 12 e dalle 16 alle 17.