E il grande Alesi torna in pista
‘eSport’, i migliori talenti in gara

Videogames e giochi da tavolo protagonisti con tantissime novità

GIOCHI da tavolo e di ruolo e i videogames sono i protagonisti della fortunatissima sezione. Tutte le più grandi case editrici sono presenti a Lucca con tantissime occasioni per provare le novità. A partire da Timgames, il servizio di cloud gaming di Tim che permette di gareggiare in streaming sulla TV di casa con un ricco catalogo di oltre 80 titoli per tutta la famiglia. Bandai Namco Entertainment sarà presente alla Casermetta San Paolino, dove sarà possibile giocare ai più importanti titoli del publisher giapponese. Nintendo Italia sarà presente con uno stand monografico in piazza Bernardini, con una serie di postazioni dove provare in anteprima i titoli per console Switch come Pokémon, Let’s Go: Pikachu! Blizzard sarà presente con la Locanda di Hearthstone, alla Casermetta San Regolo, con hands on del gioco, cosplayer e animazione. Qui si potrà anche trovare lo store ufficiale, il Blizzard Gear Store, con il merchandising .

NON solo videogioco ma anche E-Sports video giochi competitivi: negli ultimi anni si sono diffusi i video giochi competetivi che conta veri prefessionisti. Grazie a ESL anche quest’anno, nella Esport Cathedral, allestita nel prestigioso Auditorium San Romano, prenderà il via l’Italian Vodafone Esports Open by ESL: i migliori talenti dell’eSport italiano e internazionale si sfideranno in avvincenti tornei su alcuni dei videogiochi. Infine, il neonato eSport Palace Lucca, il padiglione che animerà piazza Santa Maria e tutta la zona nord del centro storico. L’operazione è di AK Management, AK Informatica e Tom’s Hardware. La leggenda francese di Formula 1 Jean Alesi e il due volte campione del mondo GT, Matteo Bobbi, presenteranno Lucca la nuova struttura eSport dedicata alla sim-racing, la ‘Jean Alesi eSports Academy’.


NARRATIVA

Tutti da vedere i novemila metri di ‘Made in Italy’

GIOCO e narrativa, nel padiglione Carducci, il più grande d’Italia. Oltre 9.000 mq per la più grande installazione temporanea ‘Made in Italy’, uno dei luoghi più vissuti della manifestazione, dove ogni anno il pubblico cerca e trova il meglio del gioco da tavolo, di ruolo, dell’editoria fantasy, sci-fi e horror. E Luk for Fantasy, la grande area dedicata all’arte (con grandissimi maestri del fantasy) e alla narrativa di generee un comparto editoriale, assieme ai colossi Mondadori e Gruppo editoriale Mauri Spagnol, in continua crescita. Inoltre Miniature Island e una nuova area dedicata al variegato mondo di Indipendence Bay.