L’I.T.T.S. ”Fedi-Fermi”

L’I.T.T.S. “Fedi-Fermi” è Istituto Tecnico Tecnologico Statale, il cui corso di studi dura 5 anni. Gli studenti del 3° anno delle scuole medie possono iscriversi ad un biennio fortemente unitario per poi scegliere il triennio in uno di questi indirizzi:
– Chimica, Materiali e Biotecnologie
– Costruzioni, Ambiente e Territorio
– Elettronica, Elettrotecnica e Automazione
– Informatica e Telecomunicazioni
– Meccanica, Meccatronica e Energia Sono presenti anche corsi serali, aperti a tutti coloro che hanno già compiuto 16 anni. Al termine, l’Istituto rilascia il Diploma di Istruzione Tecnica relativo all’indirizzo scelto. Tale titolo consente l’inserimento nel mondo del lavoro o il proseguimento degli studi presso qualsiasi facoltà universitaria. L’analisi della realtà socio-economica del territorio porta ad un complesso quadro, caratterizzato da una struttura produttiva formata da piccole e medie imprese, imprese artigiane e dalla grande industria, rappresentata dallo stabilimento Hitachi (ex-Ansaldo­Breda), oltre alla rilevante presenza dell’agricoltura e di una buona struttura del terziario unito alla presenza di filiere distrettuali manifatturiere, soprattutto nel settore dell’elettromeccanica e delle costruzioni. Una complessità che si traduce in sostegno e promozione dello sviluppo, che è proprio l’ambito in cui l’Istituto Tecnico Tecnologico gioca un ruolo di primo piano, fornendo coi numerosi diplomati un supporto alla realtà produttiva del territorio. Partendo dall’assoluta necessità di tenere conto del contesto produttivo e della situazione territoriale in cui opera, diventa fondamentale per l’Istituto saper indirizzare al meglio le proprie finalità educative, adeguandole nel tempo alle necessità del momento, pur salvaguardando i principi di fondo dell’indirizzo. Ciò non toglie che siano ancora pienamente da perseguire le richieste di nuovi profili, innovativi rispetto al passato. Per questo il modello educativo dell’Istituto punta su una formazione basata sulla duttilità e sulla flessibilità, in grado quindi di formare tecnici e professionisti capaci di sapersi adattare ai rapidi cambiamenti della realtà locale e nazionale. La conseguenza più ovvia di tale premessa è la profonda attenzione rivolta dall’Istituto alle tecnologie innovative, strumenti oggi indispensabili per chi opera negli studi professionali e nel settore tecnico. Non a caso il Fedi-Fermi può ritenersi una delle scuole più avanzate della provincia, come dimostrano la dotazione e la modernità delle strumentazioni e la ricchezza dei laboratori (circa 50). Altrettanto importanti, sempre con l’occhio rivolto al futuro dei nostri diplomati, sono le sempre più significative collaborazioni con il mondo del lavoro, con gli Enti Locali e con le associazioni di categoria. Collaborazioni che hanno consentito all’Istituto di sviluppare un modello educativo basato su un’offerta formativa organica e flessibile, in grado di dotare i futuri tecnici e professionisti di un buon bagaglio culturale e di spiccate capacità di adattamento e di problem solving.

Maggiori informazioni sul sito http://www.ittfedifermi.gov.it/


Istituto “Filippo Pacini”

ISTITUTO “F. PACINI”
L’Istituto TECNICO ECONOMICO “Filippo Pacini” dal 1917 rappresenta da decenni il punto di riferimento fondamentale del panorama scolastico pistoiese, rispondendo alle esigenze del territorio e alle richieste provenienti dal mondo del lavoro.
AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Il percorso Amministrazione Finanza e Marketing (AFM) prevede anche l’articolazione Relazioni Internazionali per il Marketing (RIM) di recente attribuzione.
Il percorso AFM fornisce agli studenti una solida base culturale con competenze specifiche dell’ambito professionale (normativa civilistica e fiscale, sistemi e fenomeni aziendali, prodotti assicurativo finanziari, economia sociale, strumenti di marketing) integrate con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda. L’articolazione RIM attribuisce una formazione specifica nella gestione della comunicazione aziendale con un competente utilizzo di tre lingue straniere, di appropriati strumenti tecnologici ed informatici e una conoscenza approfondita delle differenti realtà geopolitiche internazionali e dei diversi contesti lavorativi.
TURISMO
11 corso fornisce competenze di carattere tecnico, aziendale e amministrativo nel settore turistico. Forma operatori con approfondite conoscenze linguistiche in grado di promuovere e valorizzare il patrimonio artistico, culturale e ambientale del territorio. Il Perito Turistico opera nel sistema informativo dell’azienda e contribuisce all’innovazione e al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa turistica. I principali sbocchi professionali sono: impiegato in agenzie di viaggio e in enti turistici, commerciali e di trasporto; steward ed hostess di volo, di terra e di crociera; addetto alle compagnie aeree, marittime e ferroviarie; guida turistica, animatore turistico, addetto alle attività alberghiere. I principali percorsi universitari sono: Lingue Straniere, Scienze Turistiche, Scienze Economiche.
LICEO LINGUISTICO
Il Liceo Linguistico mira a sviluppare capacità comunicative ed una conoscenza coordinata di più sistemi linguistici e culturali, la cui padronanza è l’obiettivo primario di questo percorso di studi. Il piano orario presenta 2 7 ore settimanali nel biennio e 30 nel triennio. La lingua latina è presente solo nel biennio e la preparazione in ambito scientifico è data dallo studio di Matematica, Biologia, Chimica e Fisica. Lo studio della Storia dell’arte compare nel triennio mentre già dal primo anno si studiano tre lingue straniere con un’ora curricolare dalla classe prima alla quinta in compresenza con il docente madrelingua e con la possibilità di partecipare a esperienze di soggiorno e scambio linguistico all’estero a partire dal secondo anno. Nel rispetto delle indicazioni della riforma scolastica sono previsti, a partire dal terzo anno, progetti e attività di Alternanza Scuola/ Lavoro, stage e tirocini per apprendere in contesti operativi.
LICEO SCIENTIFICO – OPZIONE SCIENZE APPLICATE
Liceo Scientifico opzione Scienze applicate consentirà l’approfondimento della conoscenza di concetti, principi e teorie scientifiche e di processi tecnologici, anche attraverso esemplificazioni operative grazie alle ottime strutture laboratoriali di cui l’istituto è dotato. L’opzione Scienze Applicate non presenta l’insegnamento del latino ma introduce l’informatica e incrementa il numero di ore delle scienze. Anche in questo percorso di studi nel rispetto delle indicazioni della riforma sono previsti, a partire dal terzo anno, progetti e attività di Alternanza Scuola/ lavoro, Stage e tirocini per apprendere in contesti operativi.

NOVITÀ: INDIRIZZO TURISMO
OPEN DAY LAB
SCIENTIFICO
— > SABATO 12/01- DALLE 15 ALLE 17 OPEN DAY LAB
TECNICO AFM E TURISMO
— > SABATO 19/01- DALLE 15 ALLE 17 OPEN DAY LAB
LINGUISTICO
— > SABATO 19/01- DALLE 16 ALLE 18

Per tutti gli indirizzi su prenotazione della scuola di provenienza: “Una mattina… al Pacini” – da novembre 2018


Orientare è raccontarsi

I.T.S.E. Aldo Capitini: la nostra idea di scuola

L’I.T.S.E. Aldo Capitini accoglie come sempre i suoi nuovi alunni pensando di offrire ai futuri giovani studenti e alle loro famiglie la garanzia di una scuola che ha maturato un’esperienza avanzata nel settore turistico e aziendale, nata da anni di impegno in questo settore.
Il lavoro sulla Lingua straniera è iniziato con la sperimentazione Erika nel 2000 ed è poi pro­seguito con la creazione di un corso TURISTI­CO e di un corso di Relazioni Internazionali per il Marketing (RIM).
Il corso AFM (Amministrazione Finanza e Marketing) è quello originario con cui è nata la scuola e ha formato delle eccellenze che hanno avuto ottimi risultati all’università Boc­coni e alla Sant’Anna di Pisa, ma anche il TURISTICO, pur essendo il corso più giovane, ha preparato alunni che frequentano attualmente con borse di studio università rinomate come la Luiss di Roma.
La scuola è dotata di due laboratori linguisti­ci multimediali di ultima generazione, le reti didattiche rinnovate nell’ottobre 2017 garan­tiscono lezioni interattive, gli ulteriori quattro laboratori informatici e la disponibilità di computer portatili rappresentano un suppor­to fondamentale per le discipline economiche ed informatiche per tutti gli indirizzi. In parti­colare il corso SIA (Sistemi Informativi Azien­dali), che si contraddistingue per l’eccellente e puntuale lavoro sulla costruzione di siti web e sulla sicurezza informatica, è agevolato nel lavoro di attuazione dei contenuti, dalla pre­senza degli ausili tecnologici che gli consen­tono di coniugare approfondite conoscenze informatiche con la gestione aziendale.
Tra le attività curriculari, una cura speciale viene prestata all’attività di Alternanza Scuola Lavoro. Per il corso turistico è stato previsto un progetto denominato “Tesori di Pistoia” che necessita di una formazione culturale e specifica relativa all’attività di guida da esple­tarsi presso l’ospedale del Ceppo ed il Mu­seo civico. Attualmente, sempre per il corso turistico, è in opera un progetto, legato alla Resistenza, incentrato sullo studio della topo­nomastica del comune di Agliana. Al termine di questo percorso didattico gli studenti organizzeranno, per giovedì 28 marzo 2019 nel teatro “Moderno” di Agliana, una serata nella quale sarà possibile ascoltare i canti partigiani interpretati dal coro di voci “Città di Pistoia” e da un gruppo di fiati diretti dal maestro Tolve, intervallati da letture con le quali i nostri ragazzi daranno voce ai condannati a morte della Resistenza.
Per tutte le materie sono previsti corsi di ap­profondimento: per Matematica attività in preparazione alle prove Invalsi, ai futuri per­corsi universitari e rivolte all’analisi di situa­zioni socio-econimiche con approccio di tipo statistico; per Diritto lezioni sulla Legalità; per Economia è da segnalare, per tutte le classi del triennio, l’utilizzo in laboratorio del program­ma di contabilità Passpartout che rende gli alunni competenti nell’uso di software impie­gati in aziende e studi commerciali.
Molte sono le attività complementari che con­traddistinguono la scuola e che rendono gli alunni sensibili alla conoscenza dei fenomeni sociali e storici. In particolare anche quest’an­no alcuni nostri docenti hanno pensato di rin­novare autonomamente l’esperienza del “Tre­no della memoria”, a conclusione di un corso di formazione svolto durante l’anno scolastico e che porta i ragazzi alla visita del campo di concentramento di Auschwitz. Non si trascu­rano, inoltre, le attività musicali e teatrali.
La scuola partecipa al progetto lntercultu­ra con due docenti di Lingue e ogni anno gli studenti delle Quarte hanno l’opportunità di frequentare un anno di studio all’estero, rico­nosciuto dal Ministero che dà l’ammissione al successivo anno scolastico. Anche chi rimane a scuola ha la possibilità di usufruire delle lezioni con docenti madrelingua provenienti dall’Inghilterra. Gli studenti hanno inoltre la possibilità di usufruire di lezioni con docen­ti madrelingua e, avvalendosi di corsi gratu­iti presso la scuola, di sostenere l’esame per l’ottenimento delle certificazioni europee linguistiche, oltre che informatiche. In parti­colare per la Lingua inglese (avvalendosi del Cambridge Institute) e per la patente europea del computer (ECDL) il nostro istituto è Test Center autorizzato.Gli scambi, i viaggi d’istru­zione, gli stage estivi in Inghilterra, Spagna, Francia e Germania sono uno degli obiettivi principali dei nostri insegnanti.
L’Istituto vanta la stabilità del personale do­cente e questo permette una programmazione pluriennale dei corsi. Infine, va sottolineato il clima che si respira al “Capitini”, dove l’acco­glienza è particolarmente curata e i rapporti tra gli studenti di età diverse sono improntati al reciproco sostegno.


Corsi di Formazione IAA

2019: le grandi novità di C.E.S.I.T. s.r.l

Negli ultimi anni si sente spesso parlare di Pet therapy, ma pochi sanno che finalmen­te, dopo anni di vuoto normativo, la Regio­ne Toscana ha approvato i profili formativi per coloro che vorranno diventare opera­tori in IAA.
Gli IAA (Interventi Assistiti con Animali) comprendono una vasta gamma di progetti finalizzati a migliorare la salute e il benes­sere delle persone e di utenti appartenenti a categorie più deboli (malati, bambini, anzia­ni, persone con disabilità), con l’ausilio di “pet”, ovvero animali da compagnia (cane, cavallo, asino, gatto e coniglio).
Questi interventi prevedono il coinvolgi­mento di un’equipe multidisciplinare com­posta da figure professionali e operatori. Gli operatori che vorranno svolgere attività in IAA dovranno frequentare corsi specifici. È in questo panorama che, in seguito a un progetto comune fortemente voluto da Dynamo Academy e C.e.s.i.t. Srl è nata la collaborazione per l’erogazione di percorsi formativi articolati sulla base di tre livelli: propedeutico, base e avanzato.

Ing. Elena Mori
“Grazie alla collaborazione con Dynamo Camp sarà possibile
formare operatori specializzati in attività con animali”

Con il riconoscimento regionale, dal mese di gennaio 2019 partiranno i corsi per la formazione di Coadiutore del cane e del cavallo presso la struttura Dynamo Camp, grazie alla convenzione stipulata con Dyna­mo Academy. La prima sessione di corsi prenderà avvio dal 18/01/2019 e terminerà a maggio 2019.
Il team di docenti che si alterneranno nei vari ambiti specialistici sono: Avv. Arian­na Mannelli e Ing. Elena Mori (Cesit srl) per area tecnico-normativa, Dott.ssa Ilaria Ballotti e Dott. Simone Nannini per l’area veterinaria-zoologica, Dott. Paolo Bartolini per l’area medica, Dott. Nicola Mariotti per l’area psicologica-pedagogica.
Coloro che sono interessati possono con­sultare il sito www.cesitsrl.com, contattar­ci tramite mail all’indirizzo cesitst@gmail. com o al numero 0573/934983. I corsi sono a numero chiuso.

Avv. Arianna Mannelli
“Gli IAA rappresentano un settore con
opportunità lavorative in espansione”