Un giorno davvero speciale
per chi ama lo shopping
Grande risparmio per tutti

Origini americane per il “venerdi nero”

Forse non tutti sanno che il “Black Friday” e l’ennesima ricorrenza arrivata in Italia direttamente dagli Stati Uniti. E’ qui infatti che da tempo si celebra il giorno dopo il Ringraziamento con sconti per tutti su abbigliamento e non solo. II giorno dopo il quar­to giovedi di novembre, tutti gli esercizi commerciali a stelle e strisce propongono sconti spe­ciali per i clienti, con l’obiettivo di aumentare il volume d’affari e dare ufficiahnente il via allo shopping natalizio. Una tradizione, quella americana del Black Friday, che si e consolidata negli anni Settanta arrivando fino ai giorni nostri e allargandosi anche oltre i confini degli Usa. Anche in Italia, infatti, da qualche anno il venerdi e riservato agh acquisti di tendenza aH’insegna del risparmio (con alcuni negozi che applicano addirittura sconti anche per tutta la settimana). Un’occasione da non perdere insomma se si e alla ricerca di abbigliamento e accessori di tendenza a prezzi ribassati. L’offerta si allarga anche a altri settori: oggetti hi-tech, elettrodomestici, con la possibilita di risparmiare sugli acquisti anche on line.


CURIOSITA’

Le teorie sulla scelta del colore

Come mai il venerdi all’insegna degli sconti e stato definito proprio nero? Perche non giallo, verde o rosso? Tante e curiose sono le teorie che si sono tramandate nel corso degli anni. La prima e la seguente: dai tempi dei tempi, quando ancora la tecnologia non aveva fatto irruzione, i negozianti compilavano i registri contabili a penna usando inchiostro rosso per i conti in perdita e nero per i conti in attivo, Grazie al Black Friday, i negozianti erano soliti “festeggiare” con registri contabili sempre in nero, conseguenza di una buonissima giornata di lavoro per quanto riguardava le vendite. Insomma il nero era un colore certamente “positivo” che bene veniva accolto dai commercianti. Secondo un’altra tesi, la scelta del colore nero è decisamente meno poetica e riguarderebbe piuttosto la mole di traffico causata dai Black Friday con tantissime persone pronte a muoversi in macchina per accaparrarsi i migliori sconti e strade praticamente paralizzate. Giornata nera si, ma per il traffico.


FOCUS

Le buone regole per tagliare davvero le spese

Il Black Friday rappresenta una buona occasione per risparmiare ma per farlo nel migliore dei modi occorre rispettare alcuni semplici consigli, Come prima cosa, occorre farsi una lista scritta di quello che dawero serve: sara utile per ottimizzare i tempi e fare ricerche mirate Poi, bisogna cercare di ritagliarsi un po’ di tempo da dedicare allo shopping in tutta tranquillita evitando rapidissime incursioni nei negozi quando i minuti sono contati e non si ha il tempo materiale per ponderare bene gli acquisti. Terzo consiglio: valutare le diverse opzioni, alla ricerca di quello che piu fa comodo.