Esercizio

Digital Paper: Speciale Salute

Nessun banner da visualizzare

MENTE E CORPO IN ESERCIZIO

Sapere che ci si sente bene e che si ha un aspetto sempre piacevole e carico di energia indipendentemente daU’eta dona una piace­vole sensazione di forza e potenza. Piu si avanza con l’eta e piu diventa assolutamente importante preoccuparsi di tenere sempre e costantemente il proprio corpo e la mente in esercizio. Impegnarsi per mantenersi in forma fisicamente sprizzanti di pura energia infatti aiuta a contrastare e a combattere parecchie malattie come l’osteoporosi, l’ipertensione, alcune malattie cardiache, la epressione e il rischio di obesita consohdando in noi un atteggiamento positivo e costruttivo nei con­front! della vita che scorre. II movimento infatti inteso come attivita fisica a bassa intensita (pedalare, camminare, nuotare o fare della piccola attivita fisica in palestra o all’aria aperta) e salutare e costruttivo ed e sinonimo di benessere generale e lo diventa sempre piu con l’avanzare dell’eta, quando rinvecchiamento porta con se un evidente e costante declino psicofisico. Essere coscienti della propria eta significa saper accettare certi limiti senza comunque mai dichiararsi sconfitti, approfittando invece del buon senso per iniziare a praticare dell’attivita fisica a bassa intensi­ta entrando gradualmente nello spirito della disciplina che si e deciso di intraprendere praticandola con costanza, dedizione, consapevolezza, attenzione e amore, coscienti che l’aver fatto questa scelta non e una pillola amara da ingoiare in fretta e furia bensi un nuovo stile di vita che si e pensato di intraprendere per migliorarsi e migliorare costantemente lo stato di salute generale.


LA PRATICA SPORTIVA FA AUMENTARE IL QI

Una pratica sportiva regolare ed equilibrata contribuisce ad aumentare I’intelligenza dei ragazzi, Lo sostiene uno studio condotto dall’Universita di Gothenburg, Svezia, che ha coinvolto praticamente tutti gli uomini svedesi nati tra il 1950 e il 1976 che avevano svolto test cognitivi e avevano risposto a questionari nel momento in cui venivano arruolati per il servizio militare obbligatorio, I volontari analizzati sono stati un milione e duecentomila ed i dati presi in esame sono stati: quoziente di intelligenza, contesto familiare, conquiste sociali ed economiche ottenute nella vita, Secondo quanto afferma il professor George Kuhn, a capo della ricerca pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences, i risultati hanno mostrato un sorprendente collegamento tra un sistema cardiovascolare in buona salute e I’intelligenza, ma al contempo non e emersa la stessa correlazione con la forza dei muscoli, Kuhn ha inoltre chiarito che i giovani uomini attenti alia forma fisica, quindi con un’ottima funzionalita cardiovascolare, a 15-18 anni mostrano un’intelligenza nettamente superiore rispetto ai coetanei con inferiore funzionalita cardiovascolare.

Nessun banner da visualizzare

2018-09-20T08:57:07+00:00Argomento: FAMIGLIA|Speciale |