Tante Varietà

La scelta del concime: attenzione alia quantita di sostanze nutritive

Ogni pianta e ogni suolo sono a se stanti

II concime e un elemento fondamentale per la vita delle piante, come l’acqua, l’aria e il sole. Per questo motivo e importante scegliere il tipo piu indicato per le esigenze dell’arbusto che si decide di seminare o di acquistare. Ciascun concime, infatti, che sia compost, letame o concime biologico a base di mais, ha effetti differenti sul suolo e agisce in modo diverso in base alia sua composizione. D’altra parte, e opportuno tenere presente che, anche se le piante differiscono tra loro per requisiti nutritivi differenti, hanno tutte necessità di quattro sostanze nutritive principali: azoto, promotore della crescita e principale componente delle proteine; magnesio, elemento chiave della clorofilla; fosforo, promotore della fioritura; potassio, per rendere compatti i tessuti e far maturare la frutta. Ciascuna pianta avra pero bisogno di quantita diverse di queste sostanze a seconda della pro­pria composizione, percio sara importante concimarle in modo differente. L’ideale e chiedere questo tipo di informazioni al momento dell’acquisto dal proprio vivaista.


CONSIGLI

I vivai sul territorio sono la risposta ad ogni esigenza delle proprie piante

Per le piante e i vasi sui balconi e importante usare un terreno ricco di sali minerali, come pud essere il classico mix da vaso da acquistare gia “pronto” La riserva di concime di un terreno per fiori di alta qualita, che normalmente viene aggiunta dal produttore, dura per circa sei settimane. Per questo, al momento della messa a dimora della pianta, e utile aggiungere altro concime a lunga durata (2-3 grammi per decimetro cubo di suolo) Una volta a settimana, inoltre, quando si irriga la pianta, si puo aggiungere anche una piccola dose di concime liquido (da 10 a 20 ml di concime liquido per un annaffiatoio da 101). vivai dell’area pistoiese rappresentano un punto di riferimento non solo per I’acquisto di piante ed alberi grandi e piccoli, ma anche per tutto cio che e utile e necessario alia loro crescita, concimi inclusi. La grande specializzazione sul territorio, inoltre, permette di poter contare su una gamma completa di prodotti per ogni tipo di pianta: dalle piante per il balcone, appunto, agli alberi secolari.


IL CONFRONTO

Meglio biologici o sintetici?

II concime biologico e meglio di quello sintetico? In realta, si puo dire che alia pianta non importa se riceve nutrimento da un concime biologico o sintetico, poiche le sostanze nutritive che assume non vengono elaborate secondo la loro origine, ma secondo le esigenze che essa ha. L’unica vera nota negativa del concime sintetico e che, sul lungo periodo finisce inevitabilmente per rovinare il suolo, poiche non offre le sostanze nutritive per I’humus e i rifiuti necessari sia per il benessere del terreno che per le creature che lo abitano. Tuttavia e importante tenere a mente alcuni accorgimenti rispetto ai due tipi di concime, Se si usa il biologico, bisogna ricordare che occorrono almeno tre o quattro settimane, secondo le condizioni meteorologiche, perche si disperda nel suolo e le piante possano assumere le sostanze nutritive, II concime sintetico, invece, e pratico soprattutto se si vuole dare molto nutrimento alle piante in modo relativamente veloce, giacche agisce in tempi ridotti.

2018-04-13T13:15:12+00:00 Argomento: CASA|Speciale |