Speciale Sposi

Spazio agli sponsor

Nuova modalità per un matrimonio davvero low cost

Sconti considerevoli in cambio di pubblicità per i professionisti

Il matrimonio, si sa, è un evento molto costoso e in un periodo di crisi si cercano delle alternative per risparmiare. Ne è un esempio la nuova tendenza nata nel 2006 in America e arrivata in Italia quattro anni dopo: le nozze con lo sponsor, ossia con partner come ristoranti, negozi, fornitori del settore che in cambio di visibilità fanno risparmiare agli sposi un po’ di soldi su ricevimento, bomboniere, viaggio e fiori. Lanciata da chi ha pochi fondi ma ha comunque il grande desiderio di sposarsi, questa moda sta prendendo sempre più campo anche nel nostro Paese, soprattutto nelle piccole città, dove le realtà delle aziende sono limitate a un territorio non troppo vasto e inflazionato. L’idea di fondo delle nozze con lo sponsor è trattare tutte le componenti dell’evento come se fossero parte di uno spettacolo da sponsorizzare. Prima di tutto occorre preparare un piano delle cerimonia con le idee da proporre alle aziende chiedendo, ad esempio, uno sconto su un prodotto in cambio di una buona pubblicità, specificando che un matrimonio ben riuscito è un’ottima vetrina per farsi conoscere e allargare la propria clientela. Si progetta, ad esempio, un piano dell’evento e si presenta ai locali dove organizzare il ricevimento, al catering, ma anche al fotografo, al musicista e al fioraio. È necessario poi creare una vetrina virtuale, partendo da un sito Internet. Online si trovano vari spunti, navigando in siti di coppie che hanno deciso di rivolgersi agli sponsor. È importante poi curare, oltre al sito, anche i social network per farsi pubblicità ed, eventualmente, contattare siti dedicati alle nozze che possano dar spazio al progetto. In questa fase, l’obiettivo da tenere a mente è: farsi pubblicità in rete e nella comunità locale in modo da “diventare famosi” ed essere più appetibili per gli sponsor. Anche i giornali della città possono essere una buona vetrina. Nel sito si deve raccontare passo passo i preparativi per far conoscere la coppia ed emozionare con la propria storia. Per far questo si può coinvolgere gli invitati e lasciare uno spazio anche ai loro racconti.  La parola d’ordine è: originalità, cercare cioè di distinguersi dagli altri e creare qualcosa di unico ed emozionante.  Ad esempio, coppie che si sono sposate ad agosto hanno realizzato ventagli e ombrellini con i brand degli sponsor… un’idea davvero particolare, molto apprezzata anche dagli invitati.
Fonte: www.ilrestodelcarlino.it


Wedding website per condividere informazioni ed emozioni

Per farsi pubblicità e attirare gli sponsor è necessario creare un sito, in cui condividere ogni momento speciale anche con gli invitati e con chi non può assistere ai preparativi o al giorno del matrimonio. Online esistono vari siti che offrono questo servizio gratuitamente, fornendo una piattaforma in cui creare la propria pagina. Si può scegliere la grafica più accattivante, in linea con lo stile e il tema del matrimonio. Nel sito si possono condividere innumerevoli informazioni, anche utili, come il luogo e la data delle nozze, le mappe per raggiungere il posto della cerimonia e poi del ristorante, la lista nozze, la descrizione del viaggio con le varie tappe. Per coinvolgere maggiormente chi capiterà nel vostro sito, potete raccontare la vostra storia, come vi siete conosciuti, e inserire alcune foto.

2017-02-21T11:01:23+00:00